L'Associazione   Opere   Collaborazioni   Attività   Obiettivi

L'Associazione

Il Laboratorio Teatrale San Paolo opera dal 1999 nella città di Ancona mettendo in scena opere di genere musicale sia conosciute che inedite.
Nato come gruppo Parrocchiale, diventa Associazione l’8 dicembre 2003 e viene riconosciuto
ONLUS il 14 gennaio 2004 grazie all’operato dei suoi volontari. Da allora obiettivo primario dell’Associazione è stimolare e sostenere la crescita morale, spirituale, culturale e sociale dell'individuo, attraverso ogni espressione di spettacolo realizzato con carattere di amatorialità, e la diffusione del teatro e della musica nei loro aspetti sociali, ludico rappresentativi, come forme di aggregazione sociale, forme d’arte, cultura e spettacolo. In parole povere, l'Associazione, usa il teatro, la danza e la musica come metodi educativi per ragazzi e adolescenti. Per tale opera, il Comune di Ancona, gli ha conferito il pubblico riconoscimento “Ancona città solidale 2004
Nel 2004 viene aperta la compagnia dei "SottoSopra", formata da ragazzi e ragazze dai 12 ai 19 anni.
La compagnia è formata da circa 30 elementi fra attori, cantanti, corpo di ballo e tecnici (service audio/luci, scenografi e costumisti) che arrivano a 50 con la compagnia d "I SottoSopra" e variano dai 12 anni in su.
-top-

Opere

Il primo musical rappresentato è stato “Forza Venite Gente” di Michele Paulicelli portato in scena nel dicembre 2000 e successivamente replicato nel giugno 2001.
Nel frattempo, a marzo dello stesso anno, viene rappresentata la commedia musicale
“Biancaneve e i 7 (!?) nani”, parodia dell’omonima opera, interamente scritta e musicata dal gruppo stesso.
A giugno del 2002 va in scena il
“Caino e Abele” di Tony Cucchiara, rivisto e corretto per un migliore adeguamento al tempo odierno. Questo è il musical che segna il lancio della compagnia a livello cittadino, raccogliendo circa 500 spettatori alla prima dello spettacolo nel campo da basket della Chiesa San Paolo e ottenendo il tutto esaurito nella successiva replica, a dicembre 2003, nel Teatro "Papa Giovanni XXIII" di Ancona. Sempre a dicembre 2003 va in scena una ulteriore replica, a carattere benefico, in una nota residenza per anziani di Ancona.
E' con il musical
“Jesus Christ Superstar” che, l'Associazione, consacra definitivamente il proprio nome nel circuito cittadino rappresentandolo il 6 dicembre 2003 al teatro “Papa Giovanni XXIII” di Ancona ed in replica il 3 aprile e il 13 novembre 2004 e l'11 e il 12 marzo 2005 al teatro Sperimentale di Ancona (con il patrocinio dell’Assessorato alle Partecipazioni Democratiche e alle Politiche Giovanili) facendo sempre registrare il tutto esaurito in prevendita. Nelle due serate di marzo l'incasso è stato devoluto in beneficenza alla FA.N.P.I.A ( Famiglie Neuro Psichiatria Infanzia e Adolescenza) e al Circolo IL PUNGITOPO (Progetto di accoglienza bambini di Chernobyl).
Il Laboratorio teatrale San Paolo ha ottenuto il permesso alla rappresentazione di Jesus Christ Superstar dalla Really Usefull Group di Londra, società di appartenenza di Andrew Lloyd Webber (autore delle musiche del Musical), incaricata della gestione dei diritti alle varie rappresentazioni e di analizzare le compagnie, siano esse professioniste o amatoriali, che ne facciano richiesta.
Nel 2004, il Laboratorio, fonda una nuova compagnia formata da ragazzi e ragazze di 12/18 anni denominata
"I SottoSopra" con i quali, il 22 dicembre, rappresenta nuovamente l'opera "Biancaneve e i 7 (!?) nani" al teatro "Papa Giovanni XXIII".
Nello stesso anno, l’Associazione, ha iniziato una collaborazione artistica con il gruppo teatrale Recrémisi partecipando alla manifestazione
“Liberamente 2004” e con il Teatro Stabile di innovazione per l’infanzia e l’adolescenza “Teatro del Canguro” di Ancona, partecipando a manifestazioni come “Da tutte le direzioni” (2004 e 2005), nella quale ha presentato le opere inedite “Avanti un altro!” e “Il matrimonio!”, manifestazioni alle quali partecipano le migliori compagnie teatrali e scuole di danza della città e allo spettacolo in 4 serate “Sempre dal mare….nel bene e nel male” al Parco del Cardeto di Ancona (2005) che ha visto affidata ad i suoi attori tutta la parte recitata.
Sempre nel 2005 la commedia
“Il matrimonio” viene selezionata per la V° Festa del Volontariato organizzata dal CSV (Centro servizi per il Volontariato) di Ancona.
Il 18 marzo 2006 è di nuovo in scena la compagnia de “I SottoSopra” con la commedia inedita
“Quel ramo….del porto d’Ancona – La vera storia di Renzo e Lucia”.
Il 24 giugno 2006, i ragazzi dei
“SottoSopra” con i più giovani della compagnia principale, rappresentano “Virginian”, liberamente tratto dall’opera Novecento in uno spettacolo di teatro/danza con il quale partecipano anche alla festa promossa dalla Provincia di Ancona a San Cassiano il 17 giugno.
Nei giorni 2–3–6–7 2006 luglio di nuovo in collaborazione con il Teatro del Canguro nell’opera
“Subterranea” all’interno del Bastione San Paolo di Ancona.
Il 20 gennaio 2007 va in scena la prima di
"Caterina - Il musical" al teatro Sperimentale "Lirio Arena" di Ancona che ottiene un grandissimo successo di pubblico e critica oltre a far registrare il tutto esaurito già in prevendita. L'opera viene replicata il 17 febbraio al teatro "Gentile da Fabriano" di Fabriano e il 17 marzo al teatro "Comunale" di Chiaravalle.
La collaborazione con il teatro del Canguro è ormai una realtà e, nei giorni 4-5-6-7 luglio, va in scena
"Alter", di nuovo al Parco del cardeto.
Il 28 aprile ed il 9 giugno 2007, la compagnia dei
"SottoSopra", porta in scena con successo la commedia musicale "Mary Poppins".
Il 2 febbraio 2008, in seguito alla grande richiesta del pubblico, viene replicata, per l'ultima volta, la commedia musicale
"Caterina - Il musical".
Il 28 giugno 2008, nel campo da basket della Parrocchia San Paolo di Ancona, viene rappresentato lo spettacolo musicale
"Harmonie du soir" all'interno della manifestazione "Voli di fantasia", dove musica e danza incontrano le poesie dei "Maudits" francesi fino a fondersi fra loro in una dolcissima armonia. A questo spettacolo, replicato anche il 19 novembre in occasione della giornata mondiale per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, partecipano anche alcuni attori della compagnia de "I SottoSopra".
Il 18 aprile, dopo un anno di prove, debutta il nuovo lavoro del Laboratorio
"4 scapoli e 1 vedova", commedia inedita scritta e diretta da Alessandro De Rosa per le musiche del grande maestro Tony Cucchiara e le coreografie di Luana Di Bari al teatro Sperimentale di Ancona.
Visto il successo di pubblico e critica ottenuto e le grandi richieste, lo stesso viene replicato il 30 gennaio 2010 facendo registrare di nuovo il tutto esaurito.
Nel frattempo, nel maggio 2009, i
"SottoSopra" vanno in scena con lo spettacolo "Anastasia, l'ultima dei Romanov", rivisitazione in chiave musicale dell'omonima opera televisiva e, nel maggio del 2010, sempre "I SottoSopra", con il musical inedito "I sogni son desideri..." scritto e diretto da Alessandro de Rosa per le coreografie di Luana Di Bari.
Nel 2011, i
“SottoSopra”, rappresentano il musical “Romeo & Juliet” ispirato all’omonima opera di William Shakespeare che debutterà e nel 2012 sarà la volta di "Cinderella Story", opera inedita scritta e diretta da Alessandro De Rosa.

Nel 2010, su richiesta della curia della diocesi di Ancona-Osimo, presenta lo spettacolo
“Sulla via di Damasco”, in occasione della chiusura dell’anno Paolino.

Sempre nel 2010, precisamente il 28 febbraio, il Laboratorio, presenta ufficialmente il nuovo musical
"Moonlight, la magia delle perle di luna", un'opera fantasy rock scritta e diretta da Alessandro De Rosa con le coreografie di Luana Di Bari che debutta al teatro Sperimentale di Ancona il 4 giugno 2011 e viene replicato il 1 ottobre 2011 al teatro "La Fenice" di Senigallia, il 24 marzo 2012 di nuovo allo Sperimentale di Ancona e il 17 novembre al Palariviera di San Benedetto del Tronto (AP), con parte dell’incasso donato all’associazione APABS operante all’interno del’ospedale pediatrico di Ancona “G. Salesi” che hanno utilizzato tali fondi per l’acquisto di macchinari da utilizzare per i loro piccoli pazienti.
Nel frattempo, la compagnia dei Sottosopra, porta in scena il musical
"Cinderella story" nel 2012 e "Sogno di una notte di mezza estate" nel 2013 mentre, la compagnia del Laboratorio, porta in scena la manifestazione "Storie d'aMARE, viaggio tra il serio e il faceto" dove vengono proposti gli spettacoli "Virginian" e "Il matrimonio" il 28 gennaio ed il 23 giugno 2012.
Attualmente, la compagnia dei SottoSopra, sta preparando la commedia inedita "Brillantina e Rock & Roll" che debutterà il 17 maggio 2014 al Teatro Sperimentale di Ancona.
Il 15 febbraio 2014, il Laboratorio debutta ufficialmente con il nuovo musical "I 3 moschettieri", scritto e diretto da Alessandro De Rosa per le coreografie di Luana Di Bari che, alla prima uscita, fa già registrare il tutto esaurito così come alla prima replica il 22 marzo successivo al Palascherma di Ancona. Il musical viene nuovamente replicato con successo nell'ottobre 2014 al Palariviera di San Benedetto del tronto (AP) e nel marzo del 2015 nuovamente al teatro Sperimentale di Ancona.
Attualmente, il Laboratorio, ha iniziato la lavorazione del musical "La bella e la bestia", scritto e diretto da Alessandro De Rosa per le coreografie di Carolina Mariani.
Il 7 luglio 2016 torna in scena la commedia "Il matrimonio" a Torrette di Ancona.
Il 22 ottobre 2016 debutta l'opera fantasy rock in chiave celtica "La bella e la bestia" scritta e diretta da Alessandro De Rosa per le coreografie di Carolina Mariani al cinema teatro "Palariviera" di San Benedetto del Tronto (AP), che viene replicato il 4 febbraio 2017 al teatro Sperimentale di Ancona e il 14 ottobre al teatro Sperimentale di Pesaro.
-top-

Collaborazioni

L’Associazione è parte attiva della “
Consulta minori” del Comune di Ancona ed è, inoltre, in stretta collaborazione con:
-
Assessorato alla Pubblica Istruzione
- Assessorato alla Partecipazione Democratica e Pari Opportunità
- Assessorato alla Cultura
- Ente Provincia di Ancona
- Coordinamento centri giovanili Comune di Ancona
-top-

Attività

L’organizzazione del lavoro è strutturata come segue:
a) gruppo di
programmazione e organizzazione, elaborazione testi
b) gruppo
strumentale e musicale con programmazione e realizzazione, sia diretta che su basi registrate
c) gruppo realizzazione
scenografie
d) gruppo realizzazione
costumi
Qualsiasi ruolo è intercambiabile di volta in volta e l’importanza maggiore è data dalla coesione del gruppo. Tali attività sono preposte a:
# Migliorare nei soggetti coinvolti lo stile della
comunicazione, verbale e non verbale, al fine di una migliore capacità relazionale.
Valorizzare le
potenzialità individuali per l’utilizzo:
- della
voce con esperienze di recitazione e canto
- di
strumenti musicali attraverso lo studio della musica e la prova pratica con strumenti quali chitarra, pianoforte, batteria etc.
- del
ballo attraverso la creazione e l’esecuzione di coreografie
- di tecniche di
service audio-luci con nozioni di montaggio di basi musicali ed effetti luce
- di tecniche di elaborazione e creazione di
costumi
- di tecniche di elaborazione e creazione di
scenografie con pittura e lavorazione di materiali quali legno, polistirolo ed altro
- dell'elaborazione di
testi e sceneggiature, sia conosciute che nuove, con relativa messa in scena
- di tecniche di
regia -top-

Obiettivi

- Stimolare e sostenere la
crescita morale, spirituale, culturale e sociale dell’individuo attraverso ogni espressione di spettacolo realizzato con carattere di amatorialità.
- Creare momenti di
socializzazione tra gruppi giovanili, avendo come finalità il superamento dell’emarginazione ed isolamento tra adolescenti.
- Creare un
luogo di aggregazione sociale e di interscambio generazionale, attraverso il teatro e la musica, offrendo occasioni di coinvolgimento delle persone attraverso gruppi di lavoro finalizzati ad esperienze comunicative teatrali, mirato ad un sano utilizzo del tempo libero.
- Promuovere la
diffusione dell’arte e della cultura teatrale in ogni sua forma e con ogni mezzo legalmente consentito. In particolar modo, obiettivo dell’Associazione, è la diffusione del teatro e della musica nei loro aspetti sociali, ludico rappresentativi, come forme di aggregazione sociale, forme d’arte, cultura e spettacolo.
- Stimolare nell’individuo la
disponibilità verso il prossimo e, allo stesso tempo, aiutare delle Associazioni di volontariato che prestano il loro odierno contributo all’infanzia e all’handicap in genere. -top-